Mercoledì 20 Gennaio04:08:35
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Addio a Montebelli, il barman che portava la Riviera in giro per gli eventi di mezza Italia

A piangerlo su Facebook molti colleghi di un tempo, da Indino a Bottò

Attualità Rimini | 08:30 - 24 Novembre 2020 Nel riquadro Giancarlo Montebelli, foto da facebook Nel riquadro Giancarlo Montebelli, foto da facebook.


La Riviera di notte piange Giancarlo Montebelli, aveva 66 anni, barman e organizzatore di eventi. L'annuncio corre rapido su Facebook tra il cordoglio di molti, dal presidente Silb regionale Gianni Indino, con cui aveva lavorato assieme per organizzare il club degli espositori in fiera per conto di Philip Morris e del quale è stato «amico e sono certo che tutti coloro che lo hanno conosciuto pregheranno per lui e lo ricorderanno con tanto affetto. Ciao Giancarlo, riposa in pace», al comitato Ipa di Monfalcone rappresentato da Giorgio Bottò, che lo chiama «un Amico con la "a" maiuscola, una persona generosa, di cuore, meravigliosa» con cui ha fatto tante feste all'hotel Major, e non solo. 

Montebelli ha lavorato come barman all'hotel Mediterraneo con l'indimenticato Romeo Corazza,con Mauro Varriale - già direttore di Radio Sabbia - e Diego Abatantuono al Lady Godiva quando negli anni Ottanta il night era uno dei locali più affermati sulla costa romagnola. Ha lavorato tanti anni al Peter Pan e al Fronte Mare e negli ultimi tempi si era fermato a Trieste, dove gestiva un ristorante e un hotel. Inoltre collaborava con il Musica di Riccione di Tito Pinton e Cipriani.