Giovedý 21 Gennaio16:44:26
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Ampliamento dello stabilimento Arca di via Varisco, via libera in commissione

La proposta è aumentare la superficie del commercio all'ingrosso di altri 3 mila mq

Attualità Rimini | 12:37 - 23 Novembre 2020 Foto da internet Foto da internet.


Compie un altro passo in avanti il progetto di ampliamento dello stabilimento di Arca in via Varisco a Rimini. La terza commissione consiliare ha infatti dato parere favorevole al progetto per la realizzazione dell'ampliamento del fabbricato, già adibito all'esercizio di commercio alimentare all’ingrosso.
 

Arca è presente da anni nel Comune di Rimini dove possiede due insediamenti: una struttura “storica” nella zona nord di Rimini in via Crimea e il fabbricato oggetto dell’intervento sito in via Varisco. L’ampliamento di quest’ultimo insediamento si rende ora necessario per dare una più strutturata risposta ai clienti presenti nella zona fra Rimini e Riccione, costituita in particolare da gestori di alberghi, ristoranti e bar, portando la superficie del fabbricato a circa 3600 metri quadrati. Una possibilità che ora si presenta al vaglio del consiglio comunale grazie alle numerose disposizioni della normativa urbanistica regionale, che riconoscono di interesse pubblico l'insediamento, l'ampliamento, la ristrutturazione, il frazionamento, di insediamenti produttivi, e in particolar modo di quelli che presentano un elevato grado di innovazione e di specializzazione.
 

La proposta progettuale prevede che la struttura esistente possa essere ampliata di ulteriori 3031 mq con destinazione commercio all’ingrosso. La convenzione che sarà stipulata tra Comune di Rimini e proprietà, oltre agli oneri di urbanizzazione, primaria e secondaria, e ai contributi di legge, sia sul costo di costruzione che straordinario, prevede la realizzazione e cessione gratuita al Comune di Rimini di un'area di 1830 mq. Su tale area il soggetto attuatore si impegnerà a realizzare e a cedere, garantita da una fidejussione e in accordo con l’amministrazione comunale, sia l’area a verde pubblico attrezzato di 757 mq, sia un parcheggio pubblico, per una superficie di 1073 mq.
 

< Articolo precedente Articolo successivo >