Sabato 05 Dicembre16:28:34
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini: sos parcheggi in centro storico. "Persi 450 posti auto"

L'attacco del consigliere comunale Renzi: "Lavori fermi all'area Fox e parcheggio Scarpetti"

Attualità Rimini | 08:07 - 22 Novembre 2020 Parcheggio Scarpetti (foto Gioenzo Renzi) Parcheggio Scarpetti (foto Gioenzo Renzi).


Il consigliere comunale Gioenzo Renzi chiede all'amministrazione comunale di Rimini ragguagli sulla realizzazione dei parcheggi Scarpetti e Area Fox che, spiega, "sono urgenti per la sopravvivenza dei negozi e del centro storico". Il primo dei due parcheggi, che è multipiano, avrà 433 posti auto (+146 rispetto ai 287 attuali), ma a 10 anni dall'approvazione, tutto è ancora fermo. Così, con i lavori di Castelsismondo, cittadini e visitatori hanno perso 450 posti auto tra piazza Malatesta, Rocca e "campone", perdita ingente non compensata dai 72 nuovi posti del parcheggio Italo Fiori (da 173 a 254). "Neppure con la nostra interrogazione consigliare al Sindaco di giovedì, abbiamo ricevuto risposta in merito a quali siano le ragioni che hanno impedito la sua realizzazione, quando inizieranno i lavori e quando il nuovo Parcheggio Scarpetti sarà finalmente disponibile, al di là dei ripetuti annunci dell’Amministrazione Comunale - attacca Renzi - così come, non è stata fatta luce sull’iter amministrativo del progetto di riqualificazione dell’area Fox, tra la Circonvallazione Meridionale e Via Bramante. Il progetto, approvato nel 2018, prevede la realizzazione di un parcheggio pluripiano (piano interrato e due piani superiori) di uso pubblico con circa 300 posti auto, a ridosso del Centro Storico, rispetto agli attuali 54 posti auto su area comunale".

Renzi chiede così un aggiornamento del piano della sosta,  "essendo trascorsi 11 anni dall’ultima approvazione del 2009", ribadendo che "i provvedimenti sui parcheggi sono divenuti tanto più urgenti dinnanzi alle difficoltà contingenti, conseguenti la pandemia Covid19, la concorrenza e-commerce e dei centri commerciali”.