Sabato 05 Dicembre16:31:13
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Scrisse online "Rimini ha un mare di merda", condannato per diffamazione

La vittoria in tribunale raccontata dal sindaco di Rimini su Facebook

Attualità Rimini | 16:50 - 21 Novembre 2020 Foto di repertorio Foto di repertorio.

Il tribunale di Rimini ha emesso un decreto penale di condanna per diffamazione nei confronti di una persona che sui social aveva scritto "Rimini ha un mare di merda". La notizia viene data con soddisfazione dal sindaco Andrea Gnassi tramite la sua pagina Facebook: «Una sentenza che tutela la comunità riminese, i suoi operatori turistici, l’amministrazione comunale, che sul risanamento ambientale hanno investito e stanno investendo come nessun altro nel Paese. Perché è con il Psbo e con il Parco del mare che si valorizza e si difende la nostra risorse naturale primaria, e non con altre proposte che non c’entrano nulla con le nostre spiagge e quei luoghi straordinari. Quindi, adesso, giù il cappello e rispettate il nostro mare».

Merito della vittoria condiviso con la presidente dell’Aia Patrizia Rinaldis e l’avvocato Maurizio Ghinelli.