Mercoledý 25 Novembre09:26:14
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Didattica a distanza via internet gratis per studenti, docenti e personale Ata

Tre dei principali operatori telefonici hanno accolto l'invito del Governo a escludere le piattaforme Dad dai piani dati

Attualità Emilia Romagna | 10:01 - 19 Novembre 2020 Foto di repertorio Foto di repertorio.

Didattica a distanza senza costi aggiuntivi e senza consumare il proprio traffico dati. Tim, Vodafone e Wind Tre hanno accolto l’invito del Governo ed escluderanno le piattaforme di didattica a distanza indicate dal Ministero dell’Istruzione dal consumo di gigabyte previsto negli abbonamenti. La richiesta agli  operatori di telefonia mobile a trovare soluzioni che agevolino le studentesse e gli studenti, le loro famiglie, i docenti, il personale ATA e chiunque si colleghi alle piattaforme per le lezioni da remoto.

Tim offre una e-learning card per un anno con cui navigare gratis sulle principali piattaforme, da attivare su Tim party. Quella di Vodafone si chiama Pass smart meeting e dura tre mesi: per richiederla basta andare nella propria area personale o controllare la app. Con WindTre infine sarà possibile attivare giga extra da destinare a studenti titolari, con costi a carico della scuola che però potranno essere poi rimborsati dal Ministero dell'istruzione.