Luned́ 30 Novembre12:45:57
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Amir replica al comune di Riccione: "Nostro bilancio da cinque anni in utile"

"Ai soci distribuiti 4,2 milioni in tre anni", spiega l'amministratore Alessandro Rapone

Attualità Rimini | 17:25 - 18 Novembre 2020 Alessandro Rapone (foto Giorgio Salvatori) Alessandro Rapone (foto Giorgio Salvatori).

L'amministratore di Amir, Alessandro Rapone, replica all'assessore al bilancio del comune di Riccione, Luigi Santi, che aveva annunciato la volontà dell'amministrazione di uscire da alcune partecipate, tra cui Amir, che avevano "dati di bilancio al ribasso", facendo leva sulla legge Madia. Rapone non contesta la decisione dell'amministrazione comunale di uscire da Amir ("Partecipazione loro alla nostra base societaria è esigua, lo 0,52% del capitale sociale), ma replica sul proprio bilancio: "Da cinque anni chiudiamo il bilancio in utile e negli ultimi tre esercizi abbiamo distribuito ai soci oltre 4,2 milioni di euro", per questo, attacca, "risulta piuttosto bizzarro il criterio di giudizio dell’assessore nel classificare le partecipate da cui uscire". Rapone evidenzia "non risulta corretto nella forma e nella sostanza quanto dichiarato dall’assessore in riferimento ad Amir, laddove afferma che i maggiori oneri di gestione aggravano i bilanci”.