Sabato 28 Novembre17:33:06
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Donati notebook a quattro studenti di San Marino

Aumenta il numero di computer utilizzabili nell’ambito della didattica a distanza

Attualità Repubblica San Marino | 15:19 - 18 Novembre 2020 Donati notebook a quattro studenti di San Marino



Si è svolta questa mattina (mercoledì 18 novembre), presso la Segreteria di Stato per la Pubblica Istruzione e Cultura, la consegna di quattro notebook destinati agli studenti della Scuola Secondaria Superiore, da parte della Dott.ssa Maria Alessandra Albertini, già Presidente della Commissione Nazionale Sammarinese per l’UNICEF.

Viva soddisfazione è stata espressa dal Segretario di Stato per la Pubblica Istruzione, Andrea Belluzzi, il quale ha sottolineato il proprio apprezzamento per questo gesto utile e concreto, grazie al quale aumenta il numero di computer utilizzabili nell’ambito della didattica a distanza (DAD) imposta dalla pandemia da COVID-19.

L’emergenza sanitaria ha fatto emergere grandi criticità nell’ambito sociale e familiare”, ha dichiarato il Segretario Belluzzi. “Questo intervento è una leva per aiutare concretamente a superare quelle difficoltà che il non poter andare a scuola in presenza comporta, oltre che a superare le relative diseguaglianze”.

Analoga la soddisfazione espressa dal Preside della Scuola Secondaria Superiore, Giacomo Esposito, in particolare in merito alla rapidità di questo primo gesto, che risponde con estrema solerzia a una richiesta urgente effettuata dalla Scuola Secondaria Superiore nelle giornate immediatamente precedenti alla donazione.

Seguiranno, nel prossimo futuro, altre donazioni analoghe a favore di tutti gli Istituti scolastici della Repubblica. La Commissione UNICEF, che ha cessato la propria attività nel 2014 dopo 35 anni, in virtù di giacenze non indirizzate a precisi progetti di intervento, ha deciso di mettere al centro della donazione gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado nell’ambito della DAD.

Alla presenza di Lina Stefanelli, ex Vicepresidente della Commissione, la Dott.ssa Albertini ha ripercorso le attività della Commissione, i progetti compiuti e i risultati ottenuti, rivolgendosi agli interlocutori con emozione e anche con commozione, nel momento in cui ha citato un Commissario straordinario e collaborativo ed una grande amica che ora non c’è più. Ha altresì sottolineato il particolare significato della donazione che per la prima volta nella storia della Commissione Unicef rimane in territorio sammarinese.

La volontà è quella di andare a sostenere tutti gli studenti di ogni ordine e grado per dotarli dell’attrezzatura necessaria, in condizioni paritarie e senza discriminazioni”, ha affermato l’ex Presidente Albertini. “E sarà nostra premura accogliere ogni loro istanza attraverso i responsabili scolastici già sensibilizzati in merito al progetto solidaristico”.

Anche il Segretario Beccari si è unito alla soddisfazione per questo gesto, che risponde alle esigenze dei più giovani nel contesto dell’emergenza. “Voglio esprimere la mia più sincera soddisfazione nel vedere come anche nei momenti di crisi globale le istituzioni sammarinesi collaborano per trovare soluzioni efficaci e rapide ai problemi dei cittadini”, ha dichiarato il Segretario di Stato. “Questa donazione avviene anche grazie all’azione della Repubblica, da sempre molto attiva nella tutela dei diritti dei minori, al proprio interno e nel contesto multilaterale”.