Martedý 24 Novembre19:35:12
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Torna a Santarcangelo il forum dedicato alla non autosufficienza

La 12esima edizione in programma dal 25 novembre al 4 dicembre sarà in streaming

Attualità Santarcangelo di Romagna | 12:32 - 18 Novembre 2020 Torna a Santarcangelo il forum dedicato alla non autosufficienza


Non autosufficienza e autonomia possibile sono i due temi portati del forum organizzato dal Gruppo Maggioli che per la sua 12esima edizione, dal 25 al 27 novembre e dall'1 al 4 dicembre, si terrà interamente in modalità streaming.

Dopo aver affrontato nella precedente edizione le tematiche legate all’invecchiamento della popolazione, quest’anno, il Forum si focalizza sulle nuove grandi sfide che gli operatori del settore si trovano ad affrontare, con l’emergenza sanitaria in corso, in termini di assistenza sanitaria e socio-assistenziale verso le persone non autosufficienti. Un tema decisamente caldo che necessita di un momento di incontro e confronto, seppur digitale, in grado di fornire best practice e risposte concretamente applicabili alle nostre realtà nazionali. Numerosi gli stimoli che il Forum NA, in questa edizione digitale, offrirà grazie ad un articolato programma con ben 18 workshop online distribuiti in 7 giorni.

Tanti i temi che saranno affrontati: dalle lezioni della pandemia all’assistenza territoriale, dalla nuova centralità del sistema sanitario all’attenzione verso le persone non autosufficienti in situazioni di urgenza, fino alla focalizzazione del ruolo dei servizi sociali e senza dimenticare uno dei grandi temi del Forum, ossia l'Alzheimer.

Il Forum sarà un evento in grado di offrire, agli addetti ai lavori, strategie e indirizzi operativi in modalità digitale, una delle più importanti occasioni per diffondere le buone pratiche, ma anche per far parlare idee molto diverse fra loro, se non addirittura opposte. Un appuntamento dove si parla dei problemi della vita reale delle persone, della realtà dell’integrazione socio-sanitaria, della concretezza della vita dei soggetti fragili, delle loro famiglie e degli operatori. Il Forum sarà il punto di partenza di un nuovo premio per il welfare "Oggi Intesa Sanpaolo" che vuole valorizzare e fare conoscere le iniziative e le buone prassi, in linea con gli obiettivi dell’omonima rivista, che sempre più vuole essere uno spazio aperto di confronto e di incontro per il mondo dei servizi sociali e sanitari. Questa prima edizione del Premio sarà dedicata agli operatori sanitari e sociali che hanno lavorato e lavorano con grande impegno e senza risparmiarsi in questo periodo di emergenza, l’assegnazione simbolica verrà conferita al Dr. Ranieri Guerra - Direttore generale aggiunto per le iniziative strategiche dell’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) e Comitato Tecnico Scientifico Emergenza Covid-19. 

Gli appuntamenti formativi si svolgeranno in fasce orarie non sovrapposte per cui chi si iscriverà potrà assistere a tutti i 18 incontri. Il tutto comodamente dalla postazione di lavoro. Inoltre, i workshop saranno integralmente registrati e resi disponibili on demand per un anno. Per iscriversi al Forum basta andare al sito.


“In periodo difficile per tutti, ma soprattutto per le persone anziane, non potevamo non dedicare il nostro convegno all’assistenza socio-sanitaria in tempo di Covid – spiega Amalia Maggioli, consigliere delegato – Abbiamo, infatti, sentito l’esigenza con i vari curatori di riflettere sull’emergenza sanitaria e su come ha cambiato la vita delle persone non autosufficienti e il lavoro degli operatori socio sanitari. Crediamo che questo convegno sarà un’importante occasione di formazione e confronto. Ma vogliamo pensare che possa essere anche una preziosa possibilità per ripensare il settore e guardare con fiducia al post pandemia”.