Luned́ 30 Novembre11:11:19
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Trasporto scolastico: il comune di Riccione rimborsa le famiglie

In totale verranno rimborsati 1400 euro, 70 euro a famiglia

Attualità Riccione | 13:14 - 17 Novembre 2020 Foto di repertorio Foto di repertorio.


L'amministrazione comunale di Riccione garantisce da diversi anni il servizio di trasporto scolastico tramite il servizio di scuolabus gestito dall'Ente ed affidato alla ditta Gam. Gli utenti all'inizio dell'anno scolastico acquistano gli abbonamenti annuali al servizio di trasporto scolastico ad un costo complessivo di 200 euro, ma nel 2020 a seguito delle misure anti Covid 19, le scuole di ogni ordine e grado sono state sospese con conseguente sospensione di tutti i servizi connessi. Per questo motivo l'amministrazione ha deciso di riconoscere alle famiglie che avevano acquistato gli abbonamenti per il servizio di trasporto scolastico comunale un rimborso parziale commisurato ai mesi di servizio non usufruiti e fissato nell'importo di 70 euro. In totale verranno rimborsati 1400 euro. L'amministrazione quindi procederà al versamento del rimborso per 20 famiglie, autorizzando il settore Servizi alla Persona e alla Famiglia a procedere alla liquidazione dell'importo mediante due distinte modalità; voucher da accreditare sui nuovi abbonamenti per i 15 utenti che usufruiscono del trasporto scolastico anche per l'anno 2020-212; bonifico a favore dei 5 utenti che non usufruiscono più del trasporto.  

«In questo momento così delicato per tante famiglie con figli in età scolare - ha detto l'assessore Alessandra Battarra - questo rimborso è un aiuto concreto che il Comune ha subito attivato sia con un versamento diretto a quanti non hanno più i bambini sui pulmini comunali e come detrazione sugli abbonamenti di quest'anno per gli studenti che useranno il servizio».