Luned́ 30 Novembre21:27:22
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Pandemia in Italia rallenta ma resta l'emergenza, obiettivo Rt sotto 1

Nel riminese i ricoverati in terapia intensiva sono venti, ieri 130 casi e una donna deceduta

Attualità Nazionale | 08:14 - 15 Novembre 2020 Ieri i nuovi casi in Italia sono stati 37.255, con 544 morti Ieri i nuovi casi in Italia sono stati 37.255, con 544 morti.

La pandemia da coronavirus sembra rallentare, ma resta alta l'allerta. Il presidente del consiglio superiore di Sanità Locatelli mostra un cauto ottimismo. Ieri i nuovi casi sono stati 37.255, con 544 morti. Per Brusaferro, 'l'obiettivo immediato 'è ridurre rapidamente l'indice Rt sotto 1, per evitare di sovraccaricare i servizi sanitari'. Nella provincia di Rimini i ricoverati in terapia intensiva sono venti. Ieri 130 casi e una donna di 96 anni deceduta.

Intanto è entrata in vigore a mezzanotte l'ordinanza che porta in zona arancione Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia e Marche. Crescono però i malumori tra i Comuni e il governo. "Un problema di credibilità, due provvedimenti restrittivi nel giro di poche ore mandano in tilt un po’ tutti" - critica l’assessore alle attività economiche del comune di Rimini Jamil Sadegholvaad.