Marted́ 24 Novembre21:16:54
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini: consigliere Renzi propone bonus spese natalizie per aiutare i negozi di vicinato

I clienti potrebbero scontare le spese nella dichiarazione dei redditi

Attualità Rimini | 15:52 - 13 Novembre 2020 Foto di repertorio Foto di repertorio.

Il consigliere comunale di Fratelli d'Italia, Gioenzo Renzi, ha presentato ieri sera (giovedì 12 novembre) un'interrogazione al sindaco di Rimini Andrea Gnassi, formulando una proposta da presentare, tramite l'Anci, al governo: l'istituzione di un bonus spesa per il Natale 2020 e gennaio 2021, al fine di incentivare gli acquisti nei negozi di vicinato, a scapito dei colossi delle vendite on-line, ma anche, come rimarcato da Renzi, dei centri commerciali sammarinesi (per i quali non si applicherebbe il bonus). I clienti potrebbero così fare spese fino a 500 euro in ogni negozio e detrarle (purché documentate con fatture e scontrini) nella dichiarazione dei redditi (per redditi Isee fino a 40.000 euro). 

"E’ una operazione virtuosa da tutti i punti di vista: incentiva il potere di acquisto dei consumatori, agevola l’incremento delle vendite nei negozi al dettaglio, con un rapporto fiscale trasparente", spiega Renzi, che aggiunge: "Il comune di Rimini deve sostenere i nostri negozi, soprattutto in questo periodo di pandemia, che produce l’azzeramento degli incassi e il rischio di chiusura definitiva delle attività. Altrimenti la chiusura dei negozi provoca desertificazione, impoverimento commerciale e la perdità di identità della città".