Venerd́ 27 Novembre00:07:19
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Non accetta la separazione dall'ex compagna e minaccia lei e la famiglia: arrestato

Si tratta di un 40enne kosovaro residente in Valmarecchia: i carabinieri di Novafeltria lo hanno messo ai domiciliari

Cronaca Novafeltria | 10:55 - 12 Novembre 2020 Non accetta la separazione dall'ex compagna e minaccia lei e la famiglia: arrestato


La loro relazione era finita all'inizio di quest'anno ma lui, un 40enne kosovaro, si è rivelato incapace di accettare la scelta della ex compagna, finendo per minacciare di morte lei, la madre e perfino il fratello. L'incubo è finito - per il momento - mercoledì, quando i carabinieri di Novafeltria si sono presentati al domicilio di lui, in Valmarecchia, per arrestarlo e rendere così esecutiva l'ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari dietro l'accusa della "minaccia aggravata", così come previsto dal Codice Rosso a tutela delle donne e dei soggetti deboli che subiscono violenze.


La denuncia è stata presentata dalla donna la settimana scorsa dopo l'ennesimo episodio. Stando alla testimonianza raccolta dai carabinieri, la donna e la madre sono state raggiunte dall'uomo durante una visita e minacciate in modo molto acceso. Non contento, l'aggressore si sarebbe poi accanito al telefono anche con il fratello. Sono bastate la dichiarazione della vittima e la raccolta di altre testimonianze circostanziate per consentire alla magistratura di applicare immediatamente la misura coercitiva a tutela della donna.