Mercoledý 25 Novembre09:03:52
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

In giro con fare sospetto per le vie di Cattolica, addosso aveva la coca: fermato dai carabinieri

Si tratta di un 23enne albanese: stamattina il rito direttissimo

Cronaca Cattolica | 09:51 - 10 Novembre 2020 In giro con fare sospetto per le vie di Cattolica, addosso aveva la coca: fermato dai carabinieri

Un 23enne albanese residente a Cattolica è stato sorpreso lunedì dai carabinieri di Riccione mentre nel pomeriggio si aggirava con fare sospetto tra le vie del centro città. I militari cattolichini lo hanno fermato per identificarlo e il giovane ha subito tradito un certo nervosismo. All'atto dei controlli specifici si è scoperto il pregresso in materia di spaccio di stupefacenti, così i carabinieri hanno proceduto ad un controllo più approfondito che ha consentito di rinvenirgli addosso alcune dosi di cocaina. Si è deciso pertanto di portare la perquisizione fin nell’abitazione del ragazzo. Il giovane è stato quindi arrestato con l’accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti: possedeva 5,5 grammi di cocaina in dosi più alcuni pezzi di marijuana e hashish, tutto lo stupefacente rinvenuto e sequestrato dai carabinieri. Dopo una notte presso le camere di sicurezza dei carabinieri della Regina, il giovane sarà giudicato con rito direttissimo davanti all'agenzia giudiziaria di Rimini.