Venerd́ 27 Novembre21:14:36
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Sanità nazionale a rischio collasso, medici: "Lockdown o migliaia di morti"

Le persone ricoverate a Rimini in terapia intensiva sono diciassette

Attualità Nazionale | 08:05 - 09 Novembre 2020 Gli ospedali sono sempre più pieni Gli ospedali sono sempre più pieni.


L'Ordine dei medici chiede un nuovo lockdown totale in tutto il Paese alla luce dei nuovi dati su ricoveri e terapie intensive: 'Il sistema sanitario non tiene, in un mese rischiamo altri diecimila morti'. E' allarme contagi da Nord a Sud (ieri 32.616 con 40 mila tamponi in meno), e molte strutture sono in sofferenza, costrette a rinviare anche interventi e ricoveri extra Covid. Per un lockdown a breve "in certe aree metropolitane" preme anche il consulente del ministero della Salute Walter Ricciardi che in tv afferma che avrebbe reso Napoli zona rossa "due settimane fa". E' "una tragedia nazionale annunciata, dice. Ci vuole una catena di comando unica e dobbiamo prendere decisioni rapide". 

Questa mattina, (lunedì 9 novembre) si riunirà la cabina di regia per l'emergenza Covid, rinviata ieri su richiesta di alcune Regioni. La situazione nel riminese rischia di peggiorare con il passare del tempo con un quadro sempre più serio nei numeri. L’Ausl deve infatti affrontare il rischio della saturazione degli ospedali per i malati di Covid. Al momento le persone ricoverate a Rimini in terapia intensiva sono diciassette.