Sabato 05 Dicembre00:49:57
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

A Rimini il primo rifornimento di biometano liquefatto in Italia

L'innovazione tecnologica è stata presentata nel corso di Ecomondo online

Attualità Rimini | 07:52 - 06 Novembre 2020 A Rimini il primo rifornimento di biometano liquefatto in Italia

Ecomondo Digital Edition è stato ancora una volta l’occasione per assistere a un altro passo in avanti nella storia nell'innovazione ecologica. Il consorzio italiano di Biogas ha infatti mostrato il primo rifornimento fatto in Italia di biometano liquefatto. Un avvenimento importante perché il nostro Paese è tra i primi in Europa a produrre biometano liquido e se gli sviluppi saranno quelli sperati, vedrà una conversione dal fossile dal bio vicina al 40 per cento già tra due anni, con una riduzione del 50 per cento della CO2 emessa dai veicoli circolanti a metano liquefatto, raggiungendo gli obiettivi fissati dalla UE.

La cisterna di biometano liquido è stata caricata giovedì dalla sede dell’impianto della famiglia Toninelli e ha raggiunto la stazione di servizio riminese della Vulcangas, dove circa 400 litri di carburante hanno fatto il pieno a un veicolo Iveco. Ne seguiranno altri nel corso dell’anno, non solo a Rimini ma in altri punti vendita della Vulcangas in Italia. Presente alla piccola cerimonia anche Anna Montini, assessore all’ambiente del Comune di Rimini.