Domenica 06 Dicembre01:58:15
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Cooperativa "dimentica" di versare l’iva: sequestrati beni per 1,6 milioni di euro

Il provvedimento è stato eseguito dalle Fiamme Gialle del Gruppo di Rimini

Attualità Rimini | 14:44 - 04 Novembre 2020 Guardia di Finanza in azione (foto di repertorio) Guardia di Finanza in azione (foto di repertorio).


Versamento dell'iva omesso nel biennio 2016-2017 per oltre 1 milione e 600.000 euro: è quanto emerso dagli accertamenti di Agenzia delle Entrate e dalle indagini della Guardia di Finanza di Rimini su una cooperativa, operativa fino al 2019 nel settore del trasporto merci e magazzinaggio, con sede nel riminese, 166 dipendenti e un volume d'affari stimato in 4 milioni di euro. L'indagato è il rappresentante legale, un 42enne residente a Rimini, sulle cui proprietà (beni mobili, quote societarie e disponibilità finanziarie) è stato eseguito il sequestro preventivo per equivalente, finalizzato alla confisca, di 1 milione e 600.000 euro, disposto dal gip Vinicio Cantarini, su richiesta del sostituto procuratore Luca Bertuzzi. 
La misura cautelare reale è stata disposta a seguito degli accertamenti svolti dai finanzieri riminesi sulla base degli atti di una denuncia dell’Agenzia delle Entrate – Direzione Provinciale di Rimini, scaturita dal controllo automatizzato delle dichiarazioni per gli anni 2016-2017, dal quale è emersa l'evasione dell'iva.