Sabato 28 Novembre17:05:29
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Riccione: intervento da oltre 700mila euro al centro sportivo Italo Nicoletti

Nella fattispecie sarà demolita e ricostruita la struttura polifunzionale con campi da calcetto, pallavolo, basket

Attualità Riccione | 13:50 - 30 Ottobre 2020 Centro sportivo Italo Nicoletti di Riccione Centro sportivo Italo Nicoletti di Riccione.


La Giunta del Comune di Riccione ha approvato in linea tecnica il progetto definitivo di intervento di demolizione e ricostruzione della struttura sportiva polifunzionale presso il centro sportivo “Italo Nicoletti”. Si tratta della struttura che ospita al suo interno il pallone tensostatico, campi da calcetto, pallavolo e basket. I costi previsti sono circa 785.000 euro: 157.000 euro finanziati dal comune, il resto coperto dai finanziamenti statali del "bando sport e periferie 2020". All'arrivo del contributo, l'opera sarà inserita nel piano triennale dei lavori pubblici. 

LA PALESTRA DI VIA IONIO Intanto oggi (venerdì 30 ottobre) saranno aperte le buste relative alle proposte economiche arrivate dalle aziende partecipanti alla manifestazione di interesse per la demolizione e la ricostruzione della palestra di via Ionio. I lavori alla palestra della scuola di via Ionio sono inseriti nel piano Triennale dei lavori pubblici 2020-2022. Alla manifestazione di interesse del Comune di Riccione hanno partecipato 450 aziende. Di queste ne sono state sorteggiate 10 cui l'amministrazione ha chiesto di presentare un'offerta economica. Nove quelle che hanno aderito alla presentazione dell'offerta economica per cui oggi ci sarà l'apertura delle buste e sarà formalizzata l'aggiudicazione dell'opera. Si eseguiranno opere edili, strutturali, impianti tecnologici a fluido, impianto elettrico, opere a verde e sistemazione esterna. L’investimento complessivo di oltre 990.000 euro, di cui 253.000 euro stanziati dal Miurper interventi di nuova costruzione o messa in sicurezza di edifici scolastici da destinare a palestre e recepiti dalla Regione, nell'ambito degli interventi finanziabili a valenza sportivo-scolastica.

«Abbiamo messo in campo un lavoro continuo per i giovani e gli studenti - ha detto l'assessore ai Lavori Pubblici, Lea Ermeti - Per l'amministrazione la priorità è dare ai nostri ragazzi e studenti, la possibilità di una crescita armoniosa grazie ad impianti sportivi adeguati».