Domenica 29 Novembre08:30:49
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Impianti sportivi: taglio tariffe del 60% a Rimini

L'assessore Brasini: "Solo un primo supporto a una realtà duramente colpita dall'emergenza Covid"

Attualità Rimini | 13:36 - 30 Ottobre 2020 Foto di repertorio Foto di repertorio.


La giunta comunale di Rimini ha disposto il taglio delle tariffe degli impianti sportivi del territorio, per la stagione in corso (1 settembre-31 agosto 2021) fino al 60%. Già ad agosto l'amministrazione comunale era intervenuta con una prima riduzione del 15%. L'assessore Brasini evidenzia: «Abbiamo il dovere di pensare al domani» e che il provvedimento «è solo un primo supporto ad una realtà duramente colpita dalle conseguenze dell’emergenza in corso». L'assessore Brasini evidenzia che il mondo dello sport non può essere considerato  accessorio, ma è essenziale «sotto il profilo della salute psicofisica e nella costruzione della rete sociale».