Sabato 05 Dicembre00:20:33
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Peggiorano le condizioni di don Giorgio, affetto da Covid-19: i fedeli pregano per lui

Ha contratto il coronavirus a inizio mese al rientro da una gita parrocchiale, da giorni il ricovero in terapia intensiva

Attualità Riccione | 08:15 - 30 Ottobre 2020 Peggiorano le condizioni di don Giorgio, affetto da Covid-19: i fedeli pregano per lui


Il virus corre e si propaga, stringendo sempre più attorno a noi il cerchio di persone affette da Covid-19. Non solo, ma colpisce indistintamente persone comuni e note, riaccendendo empatia e apprensione. Forse è anche per questo che la notizia dell'aggravarsi delle condizioni di salute di don Giorgio Dell'Ospedale, parroco degli Angeli custodi di Riccione infetto da coronavirus a inizio ottobre, ha scatenato una reazione tanto sinergica. I suoi fedeli si sono infatti accordati tramite social e nella serata di giovedì hanno iniziato pregare per lui a partire dalle 21, perché «forse se siamo in tanti il Signore ci aiuterà». La preghiera è stata ospitata dalla chiesa della Pentecoste sotto la guida di don Alessio Alasia, anch'egli affetto da Covid-19 ad aprile. Il vescovo della diocesi di Rimini Francesco Lambiasi ha affidato don Giorgio all’intercessione di don Oreste Benzi.