Sabato 05 Dicembre15:33:50
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Litiga con il titolare dell’albergo di Bellaria e aggredisce i carabinieri: arrestato turista 30enne

Con precedenti di polizia, è stato condannato a 8 mesi e ha l'obbligo di dimora in provincia di Trieste

Cronaca Bellaria Igea Marina | 14:23 - 26 Ottobre 2020 Litiga con il titolare dell’albergo di Bellaria e aggredisce i carabinieri: arrestato turista 30enne


Nel corso di domenica notte i carabinieri della stazione di Rimini porto hanno arrestato in flagranza un venezuelano di 30 anni, residente a Trieste, per i reati di oltraggio, resistenza e violenza a pubblico ufficiale. Il giovane si trovava a Rimini come turista ed era già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di polizia. Alle 04.45, in evidente stato di alterazione psicofisica, il giovane si è messo a minacciare il titolare della struttura alberghiera dove alloggiava a Bellaria-Igea Marina, fino a costringerlo a chiedere aiuto al 112.

Alla vista dei carabinieri ha iniziato a schernirli, minacciarli ripetutamente e aggredirli con calci e spinte, venendo infine bloccato dopo una breve colluttazione e fatto salire a fatica a bordo dell’autovettura di servizio. Una volta arrivato in caserma è stato dichiarato in arresto ed, espletate le formalità di rito, è stato ristretto presso le camere di sicurezza della stazione dei carabinieri di Rimini in attesa della celebrazione del direttissimo che ne ha convalidato l'arresto, condannandolo a 8 mesi con obbligo di dimora nella provincia di Trieste.