Giovedė 26 Novembre15:43:28
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket B, Supercoppa: al Flaminio derby Rimini-Cesena. Biancorossi già out

Il coach Bernardi: 'Voglio vedere una prestazione migliore e la tenuta del ritmo per più tempo possibile'

Sport Rimini | 16:19 - 24 Ottobre 2020 Un time out di Massimo Bertnardi (foto Nicola De Luigi) Un time out di Massimo Bertnardi (foto Nicola De Luigi).

Domenica alle ore 18 al Flaminio altro match di Supercoppa tra RivieraBanca-Cesena. Ecco il pensiero del coach dei biancorossi Massimo Bernardi alla viglia.

“La settimana è andata bene, abbiamo fatto degli allenamenti ottimi. In generale ci stiamo allenando bene anche da prima dell'inizio della Supercoppa, il problema finora è stato che poi durante le partite non si vedeva quello che di buono avevamo impostato durante la settimana - dice il coach - Contro Faenza ed Imola è successo che siamo andati troppo presto sotto ritmo e questo non va bene: negli ultimi giorni ci siamo concentrati, oltre a lavorare con intensità su attacco e difesa, sulla tenuta del nostro ritmo per più tempo possibile."

Qualunque sarà il risultato, terminerà la corsa di RivieraBanca in questa competizione. Che sensazioni ci sono su questa eliminazione?

"Innanzitutto siamo carichi per la sfida contro Cesena perché vogliamo fare una bella partita e dare una svolta sotto il profilo della prestazione, cosa che un po' è mancata fin qui. Ogni occasione di confronto con gli avversari ci torna utile nel nostro percorso di crescita, poi si può giocare bene o male, ma dobbiamo imparare tanto dalle sconfitte. Tutto questo va di pari passo col fatto che i nuovi acquisti devono acquisire la nostra mentalità e per far questo ci vuole tempo, anche perchè è un mondo che conoscono poco o niente: per esempio Bobby proviene dal campionato bulgaro che è molto diverso, in più è appena tornato da un infortunio ed è un ragazzo giovane molto esuberante, oppure Jack deve ancora abituarsi ai ritmi ed alle situazioni della serie B che sono molto diverse rispetto all'A2 dove lui ha giocato per tanti anni. E' solamente una questione di tempo e lavoro, sapere che siamo sulla strada giusta e continuare a mettere sempre tanta intensità in ogni cosa che facciamo: ho molta fiducia nei ragazzi e nel modo in cui lavoriamo."

Come sta Moffa? Sarà in campio?

"E' tornato ad allenarsi per tutta la settimana con la squadra. Chiaramente non sarà al top della condizione perchè è stato fermo per un po' di tempo, però sarà con noi e vedrò se sarà il caso di farlo giocare."