Lunedì 30 Novembre20:57:41
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini: al mercato trenta persone ammassate a un banco. Ambulante sanzionato

Scatta la sanzione di 400 euro e la sospensione dell'attività

Attualità Rimini | 13:22 - 24 Ottobre 2020 Foto di repertorio Foto di repertorio.

Nell'ambito dei controlli per lo svolgimento in sicurezza dei mercati rionali, la Polizia Locale di Rimini ha sanzionato questa mattina (sabato 24 ottobre) un ambulante per il mancato rispetto delle misure igienico sanitarie disposte per prevenire il contagio da Covid-19. Gli agenti hanno verificato come l'operatore non avesse organizzato il proprio banco in modo tale da controllare l'accesso dei clienti, senza dunque garantire il necessario distanziamento di almeno un metro tra le persone presenti all'interno del posteggio. Al momento del controllo erano circa una trentina le persone ammassate al banco, una situazione che ha portato gli agenti a sanzionare l'ambulante per 400 euro, così come previsto dalle norme. Essendo l'operatore non in grado di riorganizzare il proprio banco in modo tale da rispettare le disposizioni, la Polizia Locale ha proceduto alla sospensione dell'attività.

L'attività di controllo per il rispetto delle disposizioni igienico-sanitarie avviene da parte della Polizia Locale in collaborazione con gli stessi operatori commerciali, sulla base del principio di autocontrollo, e con l'ausilio del personale del COCAP (Consorzio degli operatori del commercio su aree pubbliche).