Giovedý 26 Novembre15:39:33
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Ambulatori carenti a Montescudo Monte Colombo, la replica: "meglio di altri comuni italiani"

L'opposizione viene invitata a non ragionare secondo il vecchio criterio territoriale degli ex due comuni

Attualità Montescudo-Montecolombo | 12:43 - 24 Ottobre 2020 Foto di repertorio Foto di repertorio.

L'amministrazione comunale di Montescudo Monte Colombo replica a Forum Civico sulla situazione degli ambulatori medici sul territorio comunale, precisando in primis che a Santa Maria del Piano c'è un ambulatorio, di proprietà del comune, gestito dallo stesso medico che opera nell'ambulatorio di Montescudo. Per Trarivi invece l'ambulatorio era stato collocato in un immobile di proprietà della parrocchia: "ci risulta che sia stato lo stesso medico condotto a rinunciare all’utilizzo degli spazi messi a sua disposizione, sia nella canonica che nell’ex sede della ferramenta. Spazi che risultavano comunque ancora disponibili, ma il medico non ha formulato a questa amministrazione alcuna richiesta di spazi alternativi".

L'opposizione viene invitata a non ragionare secondo il vecchio criterio territoriale degli ex due comuni, e di valutare i servizi come unico comune: "nel caso degli ambulatori, se ne calcoliamo solo 6 dei 7 presenti per il fatto che 2 sono gestiti dallo stesso medico, si tratta di 1 attivo ogni 1.140 abitanti, anche se a strutture vere e proprie il conto pro capite sarebbe ancora migliore. Considerando che la media nazionale delle prese in carico di un medico condotto è superiore a 1.250, siamo perfettamente in linea, se non meglio, di tanti altri Comuni italiani". L'amministrazione comunale precisa comunque di essere al lavoro per "trovare soluzioni alle varie criticità che si possono eventualmente creare anche a causa dell’emergenza sanitaria".