Sabato 05 Dicembre23:21:41
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Ex Pastificio Ghigi sarà un centro commerciale Conad, apertura entro fine 2022

Critico il comitato per la difesa dei diritti del cittadino: 'Basta cementificazioni selvagge"

Attualità Rimini | 15:50 - 23 Ottobre 2020 Centro commerciale verso la consegna Centro commerciale verso la consegna.


Il Consiglio Comunale di Morciano di Romagna ha approvato a inizio mese il nuovo accordo del Programma di Riqualificazione Urbana (PRU) del comparto ex Pastificio Ghigi, destinato a ospitare un nuovo supermercato Conad. L'apertura è prevista entro il 31 dicembre 2022. La nuova biblioteca di Morciano invece sarà realizzato entro fine dicembre 2024. Critico Hossein Fayaz Torshizi, coordinatore del “Comitato per la difesa dei diritti del cittadini”: «con il nuovo accordo integrativo 2020 è stato risanato tutto quello che ha costruito Conad fino ad oggi, nei terreni dell’ex Pastificio, ex Mangimificio ed i lotti acquistati dai vicini; dalla Via Roma alla Via Marconi nel cuore di Morciano. Ovvero, 7.729,46 mq, a questi superfici utili vanno aggiunti Gli assurdi diritti edificatori acquisiti di 5.000 mq e, arriviamo cosi a 12.729,46 mq di cemento. Non basta tutto questo, ci sono ancora da aggiungere i 12.900 mq di superfici accessorie e si arriva a ben 25.629,46 mq». Prosegue il coordinatore del comitato: «È assurdo, sostenere che con il nuovo accordo c’è meno cemento a Morciano». Hossein Fayaz Torshizi accusa le forze di maggioranza e di opposizione di far parte, traversalmente, del "partito del mattone" e di portare avanti le cementificazioni selvagge.