Marted 24 Novembre06:40:39
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Ubriaco semina lo scompiglio, poi cerca di mordere un poliziotto: arrestato

E' un 24enne riminese, in stato di alterazione. Aveva con sé anche della marijuana

Cronaca Rimini | 13:39 - 21 Ottobre 2020 Foto di repertorio Foto di repertorio.


Un 24enne riminese, con precedenti di Polizia, è stato arrestato nel tardo pomeriggio di ieri (mercoledì 20 ottobre), dopo aver aggredito, completamente ubriaco, alcuni poliziotti intervenuti su segnalazione di un cittadino. I fatti sono avvenuti intorno alle 19.30 in via Flaminia Conca: il giovane, ubriaco, è stato trovato dagli agenti semicosciente, con il motorino a terra. Alla vista delle divise ha dato in escandescenze, iniziando a urlare, per poi scagliare calci e pugni. Un atteggiamento violento che ha continuato a tenere sia in auto, che in Questura. Qui ha cercato di mordere la mano di un poliziotto per guadagnarsi la fuga. Trovato in possesso anche di 7,15 grammi di marijuana, è stato arrestato. Le ipotesi di reato sono la resistenza e le lesioni a pubblico ufficiale.