Marted́ 24 Novembre16:25:05
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Crea gruppo social per tedeschi amanti di Riccione, premiato dall'assessore al Turismo

E' un turista tanto fedele che da 36 anni sceglie la "Perla Verde" per le sue vacanze.

Turismo Riccione | 16:40 - 19 Ottobre 2020 La premiazione (Per motivi di salute il signor Walter è esonerato dall’utilizzo del dispositivo di protezione) La premiazione (Per motivi di salute il signor Walter è esonerato dall’utilizzo del dispositivo di protezione).

Si è fatto fotografare al fianco di una Bentley color oro, postando poi lo scatto su Facebook con la didascalia: "In tour a Riccione con il veicolo domenicale". Chi sia il proprietario della Bentley hollywoodiana è tuttora un mistero, ma l'autore del post è famoso, in Germania come nella Perla Verde. Personalità eclettica e divertente, è un turista tanto fedele che da 36 anni sceglie Riccione per le sue vacanze. Questa mattina l'assessore al Turismo del Comune di Riccione l'ha voluto premiare con la pergamena di Ambasciatore di Riccione nel Mondo. Al secolo, Walter Schien è un affezionato turista che vive nel sud ovest della Germania. È diventato popolare sui social network e in particolare nei gruppi dedicati alla Perla, pubblicando quotidianamente fotografie che ritraggono ogni aspetto, ogni angolo, ogni strada o scorcio di Riccione. Da quelli più turistici a quelli più comuni di vita quotidiana. All'assessore Caldari, Walter ha raccontato la sua Riccione dove da 36 anni (per un totale di ben 60 volte) passa qualche mese l'anno. “La mia zona preferita è l’Alba - dice Walter -, alloggio sempre lì. Ricordo ancora la finale dei mondiali di calcio del 1990: ho assistito alla partita dalla sala dell’hotel Tre Rose, assieme agli altri ospiti e allo staff!” “Di Riccione amo la gentilezza e il calore delle persone, così come il fatto che la città, le sue iniziative e la sua organizzazione siano rimaste a misura d’uomo e abbiano tutelato gli spazi verdi. In questi decenni ho frequentato tantissimo anche le Isole Baleari ma ultimamente tutto è diventato troppo grande e impersonale”. “L’ultima volta che sono stato a Riccione ho scattato circa 300 foto, con ogni condizione atmosferica. Tornato a casa, dopo aver consultato il meteo per conoscere le condizioni del cielo a Riccione, postavo una foto del mio archivio, facendo credere a tutti di essere in vacanza”