Mercoledý 21 Ottobre12:00:01
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Volley A2 femminile, l'Omag perde l'imbattibilità a Soverato: 3-0

Match mai in discussione, le ioniche che hanno giocato molto bene. Per le marignanesi c’è stato poco da fare.

Sport San Giovanni in Marignano | 20:57 - 18 Ottobre 2020 L'Omag San Giovanni in Marignano L'Omag San Giovanni in Marignano.

Il Volley Soverato rifila un secco tre a zero alla Omag Consolini Marignano al “Pala Scoppa”. Perde l’imbattibilitá della squadra di coach Saja che arrivava in Calabria con quattro vittorie su quattro incontri e il turno di riposo osservato in settimana.

Match mai in discussione, con le ioniche che hanno giocato molto bene, tenendo sempre alto il ritmo e non abbassando mai la concentrazione. Per Marignano c’è stato poco da fare.

Doveroso e sentito minuto di raccoglimento per la prematura e improvvisa scomparsa in settimana del presidente della Regione Calabria, Jole Santelli. Veramente toccante questo breve ma intenso momento prima del via della gara. Volley Soverato con Laura Bortoli in regia e Shields opposto, al centro Meli e Riparbelli, capitan Lotti e Mason in banda e libero Barbagallo. Risponde coach Saia con Berasi in regia e Fiore opposto, al centro Così e Ceron, schiacciatrici Propria e Conceicao con libero Bonvicini. Parte meglio Soverato che dopo una prima fase di paritâ, passa a condurre 8-5 e 10-6 con primo time out per coach Saja; al rientro Marignano dimezza lo svantaggio ma Soverato allunga nuovamente arrivando a piú sette, 17-10, con altro time out per le ospiti. Shields e compagne giocano bene in tutti i fondamentali e riescono a condurre in porto il primo set per 25/16. Secondo set che vede le sue squadre giocare punto a punto, ma è Soverato a cercare di allungare nel punteggio, 7-4 e 8-6, con Marignano che peró riagguanta la paritá.

La squadra di casa è determinata e si porta sul 13-10 ma la nuova paritá arriva sul punteggio di 15-15; è un bel set tra le due contendenti che non mollano; Fiore e compagne passano a condurre 16-17 ma arriva il break locale con Soverato adesso sul piú due, 19-17, ed è time out per la Omag. Sono fasi decisive di questo set e le biancorosse allungano sul piú quattro, 23-18. Nuovo time out per le ospiti che rosicchiano due punti e questa volta il time out è per le ioniche sul 23-20. Al rientro in campo, chiude Soverato che vince il set 25/20.

Vuole vincere a tutti i costi la squadra del presidente Matozzo che parte meglio anche nel terzo set, 6-4 e 8-4 con il time out chiesto dalla Consolini. Mantiene quei tre, quattro punti di vantaggio Soverato che conduce adesso 14-11 ma allunga ancora e si porta sul 17-12 con altro tempo chiesto da coach Saja. Al rientro in campo cerca il recupero la compagine ospite ma le padrone di casa sono attente e non abbassando il ritmo portandosi sul 21-14; mini break Marignano adesso a meno quattro, 21-17, con time out per Napolitano. Non riesce piú a fare punti la Omag e Soverato vince con grande merito il set 25/17 piazzando così un secco tre a zero a Marignano. Un successo convincente che porta a undici punti in classifica le “cavallucce marine”.

Il tabellino

Volley Soverato 3

OmagMarignano 0

Volley Soverato: Mason 9, Lotti 7, Cipriani ne, Nardelli 1, Shields 15, Salimbeni ne, Barbagallo (L), Piacentini ne, Bianchini ne, Riparbelli 8, Bortoli 2, Meli 8, Ferrario (L) ne. Coach: Napolitano

Omag San Giovanni in Marignano: Cosi 3, Peonia 3, De Bellis 3, Fiore 11, Ceron 3, Conceicao 9, Spadoni ne, Aluigi, Urbinati ne, Bonvicini (L), Berasi 1, Penna (L) ne, Fedrigo 2. Coach: Saja

ARBITRI: Pasciari – Mirtillo

MURI: Soverato 5, Marignano 2

Parziali (25/16; 25/20; 25/17)