Sabato 24 Ottobre00:12:40
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

DIRETTA TESTUALE Calcio D Rimini - Seravezza 1-1 il finale: gol di Gigli di testa, pari di Grassi

Quarta giornata del girone D, biancorossi fermati dalla squadra toscana reduce da due sconfitte di fila

Sport Rimini | 14:47 - 18 Ottobre 2020 Il Rimini in riscaldamento Il Rimini in riscaldamento.

Rimini - Seravezza 1-1
RIMINI (3-5-2): Scotti - Ferrante, Gigli, Pupeschi - Massetti (30' st. Ambrosini), Valeriani, Ricciardi, Capicchioni (127' st. Lugnan), Canalicchio (23' st.Nigretti)  - Pecci (45' st. Ceccarelli), Vuthaj (44' st. Casolla)

In panchina: Viscardi, Simoncelli, Ambrosini, Ronchi, Manfron. All. Mastronicola.

SERRAVEZZA (3-4-1-1): Orsini - Andrei, Maccabruni, Ferrante - Moussafi , Granaiola, Bortoletti, Nelli (17' st. Podestà), Bedini (1' st. Bongiorni); Grassi;  Veratti.  

In panchina: Venè, Nannipieri, Saporiti. Peirotti, Buffa, Luka, Toccafondi.

All. Vangioni


ARBITRO: Catanzaro di di Catanzaro (Cardinaletti di Jesi e Gambino di Nocera Inferiore).

RETI: 12' pt. Gigli

NOTE: Spettatori mille. Angoli: 4-3. Ammoniti: Massetti, Ferrante, Nelli, Podestà. Recupero: 1'pt.,4' st. 

CRONACA 

Nel Rimini escono Nigretti e Simoncelli, entrano Canalicchio e Massetti. In attacco confermata la coppia Vuthaj-Pecci. Nei primi dieci minuti un angolo per parte.

12' Rimini in vantaggio: angolo di Massetti dalla destra, testa di Gigli e gol con palla che prende una traiettoria che beffa il portiere Orsini sul palo alla sua sinistra: 1-0. E' il secondo gol per il difensore biancorosso, sempre di testa.

22' Angolo per il Rimini dalla destra: Ricciardi, batte e l'arbitro fischia un pallo in attacco

La partita si gioca prevalentemente a centrocampo. Il Seravezza cerca di attaccare, ma il Rimini non lascia varchi. Il match si ravviva sul piano del ritmo.

28' Scotti di piede anticipa Veratti in mischia in area e sventa la minaccia. Sulla destra Massetti crea scompiglio alla difesa della squadra toscana.

32' ammonito Nelli per fallo su Pecci poco dopo la metà campo.

38' contropiede Rimini:  lancio di Capicchioni, Vuthaj fermato per fuorigioco.

39' colpo di testa di Moussafi alto sulla traversa su traversone dalla destra di Bortoletti. Pericolo per il Rimini.

43' La difesa del Rimini anticipa un passaggio di Grassi all'indietro in area per iun accorrente compagno.

Fine primo termpo 1-0. Un lampo del Rimini al 12' regala al Rimini il vantaggio in una partita equilibrata che il Seravezza gioca a viso aperto e che si è messa subiyo in salita- Convincente tra i biancorossi Massetti, Gigli e Pecci. 

SECONDO TEMPO

Nel Seravezza entra Bongiorni per Bedini ad inizio secondo tempo. Nel Rimini undici confermato

Dopo appena 30" Vuthaj spara a lato da buona posizione dopo un rimpallo della difesa su Pecci servito a sua da un cross basso di Massetti. Il Rimini inizia all'attacco la seconda frazione.

5' Seravezza pericoloso in area con una mischia sventata dalla difesa su tiro di Bortoletti.

18'  pareggio Seravezza con Grassi con un tiro dal limite 1-1 su azione di Podestà  e tocco di Veratti. La squadra toscana ha alzato il baricentro mettendo alle corde il Rimini.

30' Entra Ambrosini per Massetti, al 27' Lugnan per Capicchioni.

Il Rimini attacca con foga, ma con poca lucidità e il Seravezza si difende con ordine senza andare in grande difficoltà sparacchiando ogni pallone che arriva in area0 Si gioca nella metà campo avversario, lato Curva Rimini.

40' contropiede ospite: Bongiorni serve Andrei che defilato sulla destra appena dentro l'area cerca la botta invece di stringere al centro calciando alle stelle.

Il Rimini ha alzato l'intensità mettendo alle corde il Seravezza che dopo il gol ha arretrato il baricentro.

43' Bortoletti per due volte pericoloso, prima è rimpallato dalla difesa e poi di testa su cross di Granaiola manda alto. Pericolo per Scotti

48' Casolla a lato, sull'angolo di Ricciardi non succede nulla di significativo.

Dopo quattro minuti di recupero la partita si chiude sull'1-1. 

Finisce con un pari la sfida del Neri al termine di una partita combattuta n cui la squadra di Mastronicola non ha brillato segnando ancora su palla inattiva. In vantaggio a squadra biancorossa si è fatta raggiungere dalla rete di Grassi. In tribuna solo 400 spettatori.