Giovedý 22 Ottobre00:37:15
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Covid, lockdown per parrucchieri ed estetisti? "Rispettiamo norme di sicurezza rigorose"

Il commento di Confartigianato Rimini: "Sarebbe una punizione per piccole e medie imprese"

Attualità Rimini | 12:54 - 17 Ottobre 2020 Foto di repertorio Foto di repertorio.

In arrivo il nuovo Dpcm dal governo: il presidente del direttivo benessere di Confartigianato Rimini, Paolo Lo Gioco, si dice preoccupato: «Siamo di nuovo ripiombati nell'ansa da dpcm». Lo Gioco, commentando le ultime indiscrezioni di stampa, parla di «nuova punizione per piccole e medie imprese che operano nei servizi alla persona», cioé parrucchieri, estetisti e centri benessere, nonostante il rispetto di un protocollo rigoroso: «Nei saloni c’è un’osservanza militare di quelle norme che ci avevano detto garantiscono sicurezza». Per questo, evidenzia Lo Gioco, 
«non si capisce perché quel che prima garantiva massima tutela a clienti e operatori oggi è nuovamente il bersaglio del lockdown mirato».