Lunedý 26 Ottobre04:41:51
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Gestori discoteche in Prefettura, firmato nuovo protocollo. Paesani: "Regole che premiano i responsabili"

Previsti tavoli tecnici con le forze dell'ordine ogni sei mesi e regole per garantire la sicurezza

ASCOLTA L'AUDIO
Attualità Rimini | 16:11 - 16 Ottobre 2020 Lucio Paesani Lucio Paesani.



Oggi (venerdì 16 ottobre) si è tenuta un'importante riunione in Prefettura per la firma di un protocollo tra Ministero dell'Interno e i rappresentanti di categoria dei gestori di discoteche e locali da ballo, alla presenza anche del Questore di Rimini.  Il protocollo prevede la convocazione di  un tavolo tecnico, tra gestori e forze dell'ordine, ogni sei mesi, e la definizione di regole a cui il gestore si adeguerà per la repressione degli eventuali fatti illeciti compiuti da terzi nei locali: il tutto al fine di prevenire l'applicazione dell'art.100 del Tulps, addebitando al gestore del locale la presenza di soggetti pregiudicati, responsabili poi di eventuali attività illecite. Soddisfatto Lucio Paesani, gestore del Coconuts, presente all'incontro quale rappresentante del sindacato Assointrattenimento Romagna-Federturismo Confindustria: «Un protocollo che premia chi lavora con senso di responsabilità e che dell'altro lato mette fuorigioco i gestori - anche se io non li considero tali - che hanno un'idea sbagliata di impresa». Ascolta l'intervista cliccando sul pulsante audio.

ASCOLTA L'AUDIO