Mercoledý 21 Ottobre03:09:33
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio Promozione, Gabicce Gradara: sabato probante test contro la Civitanovese (ore 16)

allo stadio Magi ultima partita prima dell'inizio del campionato contro una big del girone C

Sport Gabicce Mare | 16:43 - 15 Ottobre 2020 Il tecnico del Gabicce Gradara Massimo Scardovi Il tecnico del Gabicce Gradara Massimo Scardovi.

Sabato alle ore 16 allo stadio Magi il Gabicce Gradara scenderà in campo per l’ultimo test stagionale contro la Civitanovese, squadra ambiziosa del girone C. Il 25 la formazione di Scardovi debutterà in campionato sempre allo stadio Magi contro la matricola Portuali Ancona. Dopo mesi di allenamenti, domenica 25 riprende anche l’attività giovanile del Gabicce Gradara con l’avvio dei campionati Juniores regionali, Allievi e Giovanissimi.

A proposito della formazione Juniores, è stato diramato il calendario: la squadra allenata dal riconfermato Roberto Bartolini esordirà sul campo del Valfoglia, poi giocherà in casa contro il Villa San Martino; a seguire trasferta sul campo della Vigor Senigallia, poi match interno contro la Fermignanese e il Senigallia Calcio. Il 29 novembre trasferta a Montecchio, match interno contro il Marina Calcio, viaggio ad Urbania, sfida al Magi con l'Urbino (20 dicembre). Dopo la sosta natalizia, trasferta a col Santa Veneranda e al giro di boa al Magi ultimo match di andata con la Forsempronese (17 gennaio).

Tornando all'appuntamento di sabato, la Civitanovese è allenata dall’ex bomber di Anconitana e Inter Massimo Ciocci. Tra i suoi giocatori più rappresentativi i centrocampisti classe 1981 Miramontes (ex Ancona e Frosinone) e Visciano (ex Ancona), e l’attaccante Piergallini (ex Senigallia e Osimana).

Dice il tecnico del Gabicce Gradara Massimo Scardovi: ‘E’ un test molto utile ed impegnativo ad una settimana dall’inizio del campionato, contro un avversario di valore, assai accreditato nel girone C di Promozione”. Unico indisponibile l’attaccante under Intilla.

Prima dell’amichevole con la Civitanovese ci sarà una esibizione delle squadre del settore giovanile delle annate più piccole (2012, 2013, 2014 e 2015) per dare il via simbolicamente alla stagione.