Luned́ 26 Ottobre16:51:09
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket Promozione, Santarcangiolese Tigers in amichevole contro San Marino 2000

Coach Evangelisti: 'Tanti giovani, un bel progetto'. Il campionato scatta l' 8 novembre

Sport Santarcangelo di Romagna | 16:02 - 15 Ottobre 2020 da sx: Simone Stargiotti (ds), Valerio Rustignoli (coach Villanova Tigers), Cristian Evangelisti (coach Santarcangiolese), Lorenzo Meluzzi (presidente Villanova Tigers) da sx: Simone Stargiotti (ds), Valerio Rustignoli (coach Villanova Tigers), Cristian Evangelisti (coach Santarcangiolese), Lorenzo Meluzzi (presidente Villanova Tigers).

L’esordio è all’orizzonte. Il calendario del campionato ha stabilito l’8 novembre la data per la prima giornata. Santarcangiolese Tigers impegnata in Promozione (frutto della collaborazione tra Santarcangiolese Basket e Villanova Basket Tigers asd9, si prepara a grandi falcate alla palla a due che vale i due punti. Venerdì 16 ottobre è in programma la prima amichevole per la squadra del presidente Palmiro Fornari. Palla a due alle ore 21, sul Titano, alla Palestra “Alessandro Casadei”, ospiti del Basket 2000 San Marino. Si tratta di una sfida fra ex compagni di squadra, oggi in panchina: Max Morri (coach San Marino) contro Cristian Evangelisti (coach Santarcangiolese).

“Finalmente scendiamo in campo, dopo 45 giorni di allenamenti. – spiega il coach Evangelisti - È la prima amichevole di questo nuovo gruppo: vogliamo provare a mettere subito in pratica non solo le cose tecniche ma lo spirito di squadra che ci deve contraddistinguere. Per spirito di squadra – prosegue il timoniere della Villanova Santarcangiolese, che ha accettato di ‘scendere’ dalla serie C per affrontare questa sfida con grande entusiasmo – intendo mentalità e aggressività difensiva, mettersi a disposizione nel fare le cose che nello score si vedono poco (un rimbalzo, una palla vagante) e in attacco fare sempre quel passaggio in più che è sinonimo di fidarsi del compagno e del gioco di squadra”.

La squadra è verde, il gruppo è nuovo ma la società è ambiziosa. L’obiettivo è far crescere un gruppo di giovani talentuosi, i 2002 che hanno vinto i campionati regionali ed élite: Pablo Campedelli, Omar Fabbri, Leo Fabbri, Mattia Mussoni, Alex Della Pasqua ), più due under 18 di prospettiva (Simone Buo e Filippo Guiducci). Esperienza e qualità sono garantite dai due fratelli Mussoni (Michael e Mattia), Marco Zaghini (ala piccola molto tecnica e con grande confidenza nel tiro da 3), e Tommaso Guiducci, 24 anni ma già un campionato vinto di Promozione e una stagione in D. Completano il roster i classe 2000 Manlio Giordani e Mattia Fabbri, e Alberto Rossi (98) ragazzi che avranno continuità per fare un salto di qualità.

“Questo sarà un campionato strano, probabilmente condito da tante variabili: eventuali positività, rinvii, chiusure. Noi dobbiamo farci trovare pronti. – puntualizza il direttore sportivo Simone Stargiotti – Abbiamo allestito una squadra da corsa, un team giovane e sfrontato che può far divertire, allenato da un coach di grande valore ed esperienza”.