Giovedý 29 Ottobre03:52:24
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Misano world circuit, tra un mese arrivano i truck per il Grand prix

Appuntamento il 14 e 15 novembre

Sport Misano Adriatico | 10:57 - 15 Ottobre 2020 Misano world circuit, tra un mese arrivano i truck per il Grand prix


Parte il countdown per l’ultimo evento dell’anno, il Gran prix truck al Misano world circuit con lo spettacolo dei camion in pista. Sarà chiesta una deroga per il pubblico e l’impegno è per allestire un’area espositiva. Il Misano classic weekend ha chiuso la stagione motociclistica al Simoncelli, ma c’è ancora in programma un grande evento internazionale che fra un mese, 14 e 15 novembre, protagonista al circuito di Misano.

Dopo il primo appuntamento con tre gare a Most (Repubblica Ceca) a fine agosto, nel prossimo weekend i camion torneranno in pista all’Hungaroring (Ungheria) dove saranno in programma quattro gare. Misano sarà l’epilogo della stagione e proclamerà il campione europeo 2020. I camion corrono con il limitatore di velocità a 160 km/h, pesano oltre 5,3 tonnellate e non possono emettere fumi dal tubo di scarico. Al resto ci pensano i piloti, autentici funamboli nella guida di questi bisonti che entusiasmano il pubblico.

Dal 15 ottobre si avvia la prevendita online sul circuito Ticket One e presso i punti vendita. Sarà possibile accedere solo in tribuna. MWC chiederà la deroga per l’ingresso al pubblico e la speranza è che si possa arrivare vicini ai 5.000 ingressi, osservando il protocollo sicurezza già ampiamente sperimentato fin dalla MotoGP a metà settembre.

A contorno del Grand prix Truck si aggiungeranno due gare automobilistiche. Il Trofeo Super Cup, gara sotto l’egida di ACI Sport e riservata a vetture Turismo, è organizzata dalla ASD Italia Corse ed è nata per soddisfare la voglia e l'esigenza dei tanti piloti e proprietari di autovetture di piccola e media cilindrata. Inoltre la Smart E-Cup 2020 che vedrà a Misano World Circuit la quinta e penultima gara del suo calendario. Le Smart elettriche preparate per affrontare le competizioni in base ai regolamenti tecnici ACI SPORT /FIA sono autentici gioielli a zero emissioni e impreziosite dall’impiego di componenti racing in carbonio e l’eliminazione del superfluo.

“E’ stata fin qui una stagione molto particolare – dice Andrea Albani, managing director MWC – con tanti punti interrogativi e anche sfide vinte. In questo mese lavoreremo a fondo per confermare un evento che tradizionalmente si svolge a maggio e che abbiamo rimandato insieme alla Federazione Internazionale a metà novembre. Siamo fiduciosi, vogliamo portare anche quest’anno lo spettacolo della Truck Race in pista e aggiungere intorno alle gare quanto più possibile in termini di eventi collaterali e di partecipazione, ovviamente nel massimo rispetto delle norme anti Covid”.