Mercoledý 28 Ottobre19:07:41
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Nuove disposizioni Covid fermano la Borgata che danza a Bellaria Igea Marina

Rimarranno confermati due appuntamenti collaterali all'evento

Attualità Bellaria Igea Marina | 13:25 - 14 Ottobre 2020 Foto Fulvio Cesari (immagine di repertorio dell'evento) Foto Fulvio Cesari (immagine di repertorio dell'evento).

Le nuove disposizioni atte al contenimento del contagio da Covid-19 non consentiranno la realizzazione delle iniziative programmate il 24 e 25 ottobre a Bellaria Igea Marina per la XXVIII edizione de “La Borgata che danza. Festival di strada di musiche della tradizione orale”; iniziative che pertanto sono rinviate alla XXIX edizione, prevista nella tarda primavera del 2021. Restano invece confermati due appuntamenti collaterali. Venerdì 23 ottobre, alle 21.00 al Palazzo del Turismo, la presentazione del libro con cd “Abbasso l'acqua, evviva il vino!! Canti satirici e d'osteria”, che accoglie un profilo biografico dell'Uva Grisa, gruppo di musica etnica e tradizionale della Romagna, di Gualtiero Gori. Interverranno Cristina Ghirardini, etnomusicologa, e Placida Staro, etnocoreologa e antropologa della danza. L’altra iniziativa confermata è quella di domenica 25 ottobre, ossia la camminata nel paesaggio dalla foce dell'Uso alla Borgata Vecchia con partenza da piazzale Capitaneria di Porto alle 10.30. 

Prenotazioni Per questi ultimi due appuntamenti è richiesta la prenotazione (che è consigliata anche per la presentazione della guida in programma questo sabato). Le prenotazioni si possono effettuare tutti i giorni dalle ore 12.30 alle ore 13.30, il martedì e il giovedì anche dalle 16.30 alle 17.30, chiamando i numeri telefonici 0541 343746 /343747.