Venerdý 30 Ottobre09:09:00
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Donazione del personale della scuola di San Giovanni per l'emergenza coronavirus

La proposta è partita da alcuni docenti. Il ringraziamento dell'amministrazione comunale

Attualità San Giovanni in Marignano | 14:33 - 13 Ottobre 2020 La dirigente Nadia Vandi, il presidente del consiglio d’istituto Marco Morelli, gli insegnanti Marina Gregorini e Andrea Montanari e la responsabile di segreteria Paola Bacchini con il vicesindaco Michela Bertuccioli La dirigente Nadia Vandi, il presidente del consiglio d’istituto Marco Morelli, gli insegnanti Marina Gregorini e Andrea Montanari e la responsabile di segreteria Paola Bacchini con il vicesindaco Michela Bertuccioli.

In occasione della "Giornata del Dono", lo scorso 4 ottobre, l’amministrazione comunale di San Giovanni in Marignano ha rilanciato il conto comunale creato per sostenere le famiglie particolarmente colpite dall’emergenza sanitaria. «Quest’anno non è stato semplice dare vita ad iniziative di sostegno alla popolazione più fragile come è avvenuto nelle annualità precedenti con importanti risultati e traguardi a cura del tessuto sociale marignanese. Per questo abbiamo pensato di rilanciare ad una possibilità già esistente, il Conto corrente comunale a sostegno dell’emergenza, così che le realtà e le singole persone che in quest’anno intendono farsi vicine possono farlo con un gesto semplice e concreto ed estremamente attuale», spiega l'amministrazione comunale.

Alla raccolta fondi, tramite conto corrente comunale, ha partecipato anche il locale Istituto Comprensivo, accogliendo la proposta di alcuni docenti della scuola primaria.  È stata data possibilità a tutta la realtà scolastica, alunni e famiglie, docenti e personale Ata, di partecipare a questa iniziativa, affiancando e sostenendo l’iniziativa già attivata dal Comune di San Giovanni con l’apertura di un conto corrente comunale dedicato e l’attivazione di un’iniziativa #sangiovanniinsieme effettuata la scorsa primavera. L’Associazione Scuolinfesta, che riunisce i genitori degli alunni dell’istituto, si è occupata della raccolta dei fondi e del riversaggio nel conto comunale.

«Un ringraziamento speciale al mondo della scuola che quest’anno si sta impegnando davvero tantissimo, per garantire la migliore qualità della didattica e sicurezza di bambini e docenti, ma anche per donare esempi e gesti concreti di grande generosità in un momento così complesso. Un grande grazie anche a Scuolinfesta per il continuo impegno e la sempre viva presenza nel mondo della scuola e nella nostra comunità», evidenzia l'amministrazione comunale.