Domenica 25 Ottobre06:25:59
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Covid, Vicepresidente Oms Ranieri Guerra: 'Vaccino entro fine 2020"

I problemi però saranno legati soprattutto alla distribuzione

Attualità Nazionale | 12:18 - 12 Ottobre 2020 Foto di repertorio Foto di repertorio.

Il vicedirettore generale dell'Oms Ranieri Guerra definisce "verosimile" l'arrivo del vaccino entro fine  2020. I problemi però saranno legati soprattutto alla distribuzione del vaccino, anche se il Ministero della Salute si è detto ottimista di poter distribuire le prime dosi alle categorie a rischio a inizio 2021. Potrebbe essere il primo grande passo per uscire dall'emergenza. Tornando a Ranieri Guerra, in un'intervista riportata dall'Ansa spiega: "L'Italia sta facendo un ottimo lavoro, soprattutto per quanto riguarda il monitoraggio continuo, speriamo di non eguagliare l'andamento dell'epidemia negli altri paesi, ma che quei numeri siano per noi un monito. Per capirlo basteranno un paio di settimane". Sul divieto di feste pubbliche e private: "Misura per mettere in allarme le persone, è un fatto incontestabile che i contagi avvengono nell'ambiente domestico. Dobbiamo capire che siamo di fronte a un vero pericolo e non solo un rischio". In riferimento alla quarantena ridotta a 10 giorni, Ranieri Guerra sottolinea: "Abbiamo nuove evidenze scientifiche. Anche chi resta positivo dopo il decimo giorno la contagiosità diminuisce drasticamente".