Mercoledý 21 Ottobre04:26:44
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Percepiva il reddito di cittadinanza, ma lavorava in nero come cameriera. Denunciata

Nei guai una donna di Cattolica. Percepiva 780 euro mensili di reddito di cittadinanza

Cronaca Rimini | 10:01 - 10 Ottobre 2020 Foto di repertorio Foto di repertorio.

Una donna di Cattolica da aprile percepiva 780 euro mensili di reddito di cittadinanza, ma nel contempo lavorava in nero come cameriera ai piani, presso un albergo della sua stessa città. E' quanto scoperto dalla Guardia di FInanza a seguito di indagine. La donna, che ha ovviamente perso il beneficio, è stata denunciata ex art.7 comma II del decreto legislativo 4 del 2019. Rischia da uno a tre anni di reclusione e dovrà restituire tutte le somme indebitamente percepite. Il suo datore di lavoro, l'albergatore, è stato invece sanzionato con 25.000 euro di pena pecuniaria.