Marted́ 27 Ottobre10:24:01
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Si sposta sul web 'Io non rischio', campagna di sensibilizzazione sui rischi calamità

Piazze virtuali per l'iniziativa della regione in programma domenica 11 ottobre

Attualità Rimini | 17:17 - 09 Ottobre 2020 Mezzi della protezione civile Mezzi della protezione civile.

Con lo slogan 'Lontani fisicamente, vicini socialmente', domenica 11 ottobre torna in Emilia-Romagna l'edizione tutta digitale di 'Io non rischio', la campagna nazionale per diffondere la cultura della prevenzione e per sensibilizzare i cittadini sui rischi di terremoto, maremoto e alluvione. A promuoverla, in tutta Italia, Protezione civile, istituzioni e mondo della ricerca scientifica. La grande novità dell'edizione 2020, la decima, è stata dunque aver trasferito le attività dalle piazze fisiche a quelle virtuali, create sui canali social (Facebook, Twitter, Instagram e YouTube) dalle associazioni, per adattarsi alle misure anti Covid. E in Emilia-Romagna saranno 44 le associazioni di volontariato online, distribuite in 32 Comuni tra Piacenza e Rimini, con altrettanti punti d'incontro virtuali aperti ai cittadini. Le piazze virtuali del riminese sono quelle di Rimini, Riccione, Santarcangelo e Morciano.

Tante le iniziative in programma: oltre al video-saluto dell'assessore regionale alla Protezione civile, Irene Priolo, per tutta la giornata saranno proposti eventi, dirette, video, interventi di testimonial, quiz e giochi interattivi per i più piccoli proprio per far conoscere i rischi e i comportamenti di autoprotezione in caso di calamità.

"Il virus non ferma l'impegno per diffondere cultura di protezione civile e di prevenzione dei rischi: per questo - ha spiegato Priolo- voglio ringraziare ancora una volta Comuni, associazioni e volontari". Un'organizzazione, infatti, che solo in Emilia-Romagna vede impegnati circa 450 volontari. La porta di accesso a tutte le piazze virtuali emiliano-romagnole, sarà il portale dell'Agenzia regionale per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile.