Mercoledý 21 Ottobre15:16:05
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Poggio Torriana: botte e minacce ai genitori, 21enne finisce in carcere

E' indagato per maltrattamenti in famiglia e sottoposto a un'ordinanza di custodia cautelare in carcere

Cronaca Poggio Torriana | 14:51 - 09 Ottobre 2020 Carabinieri di Novafeltria (foto di repertorio) Carabinieri di Novafeltria (foto di repertorio).

Un 21enne domiciliato a Poggio Torriana è stato arrestato questa mattina (venerdì 9 ottobre) dai Carabinieri di Novafeltria, in relazione ai maltrattamenti subiti e denunciati dai propri familiari. In particolare, a fine giugno, una pattuglia dei Carabinieri di Villa Verucchio era intervenuta nell'abitazione dei genitori, su chiamata del padre: il 21enne aveva dato in escandescenze ed era passato dalle minacce ai fatti, aggredendoli e provocando lesioni alla madre (10 giorni di prognosi). Quel giorno scattò l'indagine per lesioni personali sul capo del ragazzo. Gli inquirenti hanno così scoperto altri episodi di violenza, vessazioni e minacce, che hanno portato a una nuova ipotesi di reato: i maltrattamenti in famiglia. Il gip del Tribunale di Rimini ha firmato un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti del 21enne, ora ai Casetti di Rimini, che è stata appunto eseguita dai Carabinieri.