Domenica 25 Ottobre09:05:46
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Decreto Agosto, 38 milioni di buoni per servizi termali e rilancio del settore

Il senatore 5Stelle Croatti illustra l'emendamento contenente alcune delle novità

Attualità Rimini | 12:07 - 08 Ottobre 2020 Il senatore Croatti in aula pre Covid Il senatore Croatti in aula pre Covid.

Altro emendamento del senatore riiminiese 5Stelle Marco Croatti a segno, stavolta a sostegno del sistema termale nazionale. In fase di conversione del cosiddetto decreto Agosto in legge infatti è stata recepita la sua proposta di modifica che dà particolare attenzione al sistema termale italiano, che già viveva una situazione abbastanza difficoltosa, ha subito pesantissime ripercussioni economiche a causa del Covid-19. Con questo emendamento «istituiamo un fondo di 38 milioni di euro, per gli anni 2020 e 2021, per l’erogazione di buoni spendibili per l’acquisto di servizi termali. Abbiamo bisogno di misure che tutelino, nell’ambito del settore turistico italiano, anche le imprese del settore termale che rischiano di crollare a causa della crisi economica».

La misura promossa dal senatore Croatti è indirizzata al sostegno e alla ripresa delle aziende del settore termale nazionale che per effetto del Covid-19, stando ai numeri, hanno subito perdite stimate intorno ai 200 milioni di euro e un crollo delle presenze di circa l’80%. «Una misura che deve servire a tamponare le profonde ferite subite dal settore termale a causa dell’emergenza epidemiologica ma che deve essere il prodromo di una serie di provvedimenti specifici e strutturali per rilanciare il settore termale nazionale, i territori e le comunità che trovano in esso una fonte di produzione economica e di sostentamento».