Domenica 25 Ottobre09:47:05
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Arrestato il sospettato dell'accoltellamento in una villa di Pesaro: ora si trova in carcere

Si tratta di un 18enne riminese. Lunedì l'interrogatorio di garanzia

Cronaca Pesaro | 09:02 - 08 Ottobre 2020 Arrestato il sospettato dell'accoltellamento in una villa di Pesaro: ora si trova in carcere


Sul momento era stato segnalato all'autorità giudiziaria a piede libero per lesioni aggravate, ma vista la gravità delle ferite inferte al 21enne moldavo organizzatore di una festa privata in provincia di Pesaro e Urbino, il Gip marchigiano ha emesso un'ordinanza di custodia cautelare in carcere per presunta reiterazione del reato. Così mercoledì pomeriggio il 18enne riminese sospettato di aver introdotto il coltello usato poi per colpire alla schiena il festeggiato, reo di averli respinti all'ingresso poiché non invitati, è stato arrestato e condotto ai Casetti di Rimini in attesa dell'interrogatorio di garanzia già fissato per lunedì mattina: è difeso dall'avvocato di fiducia Umberto De Gregorio.