Giovedý 29 Ottobre17:57:12
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio D, il Rimini in campo domani nel recupero col Real Forte Querceta. Mastronicola recupera Pari

Il tecnico: 'Un avversario tosto per misurare lo spirito da trasferta'. Il club vara la campagna abbonamenti

ASCOLTA L'AUDIO
Sport Rimini | 13:13 - 06 Ottobre 2020 Alessandro Mastronicola Alessandro Mastronicola.

Mercoledì recupero della prima giornata col Rimini che fa visita al Real Forte Querceta, squadra toscana (si gioca allo stadio di Massa, ore 15) alla quinta stagione in serie D e allenata da Christian Amoroso. La squadra di Mastronicola si presenta all’appuntamento col morale a mille per il successo per 2-0 nel derby contro il Forlì (gli avversari hanno pareggiato in trasferta il Ghivizano per 2-2, erano in vantaggio 0-2).
Come nell’uscita di domenica i biancorossi si presentano largamente incompleti: saranno assenti Rivi, Casolla, Lombardi, Lugnan, Ronchi (potrebbe tornare in gruppo da giovedì, altrimenti lunedì della settimana prossima) e il portiere Surdis (problema burocratico) mentre recupera Pari.

IL TECNICO Mister Alessandro Mastronicola spiega: “ C'è tanta voglia di giocare anche se l'appuntamento arriva dopo appena tre giorni dal derby – dice – troppo lungo è stato lo stop. L’ho riscontrato domenica e in allenamento in qusti due giorni, ben venga allora il turno infrasettimanale. Tanto più che ci sarà il pubblico (appena 80 i biglietti disponibili) e questa è una cosa positiva. Cercheremo di adattarci il prima possibile anche allo spirito da trasferta”.
Ci sarà del turn over?
“Mi prendo il giorno che ci manca per fare le ultime valutazioni. Arriviamo da una partita tirata, devo pensare alla gestione sui 90 minuti”.
Il Real Forte Querceta?
“Squadra tosta, tignosa, di carattere come tutte le toscane, esperta nei ruoli cardine, con la coppia d'attacco Pigollo-Di Paola molto pericolosa. Il gruppo è consolidato, il tecnico Amoroso lavora li da un paio d'anni. Sarà l'occasione per misurare il nostro spirito da trasferta”.
Come vuole che venga interpretato il suo 3-5-2?
“I due esterni devono esser alti, voglio attaccare con due punte, una mezzala e appunto i due esterni. Il 3-5-2 lo interpreto così".
Chi vede come vice Ricciardi?
“Con caratteristiche diverse sia Pari sia Valeriani, ma possiamo anche cambiare modulo”.
DAL CAMPO  Sarà in gran parte la stessa di domenica. Una variante potrebbe essere a centrocampo con Pari al posto di Capicchioni oppure l'over Massetti nel mezzo con Pari e Ricciardi.

I CONVOCATI Scotti, Viscardi, Gigli, Pupeschi, Ferrante, Nanni, Manfroni, Ceccarelli, Valeriani, Simoncelli, Nigretti, Massetti, Santarini, Capicchioni, Pari, Ricciardi, Ambrosini, Pecci, Diop, Vuthaj.
NEWS La società lancia la camapgna abbonamenti. In settimana se ne saprà di pià su prezzi e condizioni.

ASCOLTA L'AUDIO