Venerd́ 30 Ottobre18:01:11
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio 1a Categoria: Manita Morciano al Mondaino (5-0), cinque gol di Longoni

Ospiti in dieci al 36' per il rosso a Pagnini, nel finale altri due rossi a Dadi e Federici

Sport Morciano | 20:09 - 04 Ottobre 2020 Foto di repertorio Foto di repertorio.

Morciano - Mondaino 5-0

MORCIANO : Castelgrande, Masini (dal 46°Di Blasio), Ottaviani, Tenti, Radu( dal 46° Nacar), Albertini ( dal 80° Berrdi), Gomez (dal70° Zaccagni), Chiaravalloti, Tedesco, Longoni.
A disp. Bornacci, Nacar, Zaccagni, Di Blasio, Sciabbarrasi, Albani, Berardi, Ingrosso.
MONDAINO:  Tullio, Giuliani (dal 72° Federici), Tenti, Dadi, Mancini E.,Mancini M., Girometti, Bucci (dal 75° Sanchini), Enrichiello, Pagnini, Igibin(dal 46° Ceccaroni), A disposizione: Biagiotti, Merli, Mancini Morris, Federici, Sanchini, Cortese, Demuru, Tirincanti, Ceccaroni. 
NOTE: ammoniti : Longoni (MR) Radu (MR) Masini (MR) Gomez (MR) Chiaravalloti (MR) Giuliani (MOND) Dadi (MOND) Igibin (MOND) Mancini (MOND). Espulsi: 36° Pagnini (MOND) per doppia ammonizione,. 85° Dadi (MOND), 91° Federici (mond.) per doppia ammonizione.

CRONACA: al 36' Mondaino in dieci quando Pagnini già ammonito commette fallo su Scognamiglio e rimedia la seconda ammonizione, lasciando la propria squadra in 10. Il Morciano sblocca il risultato a inizio ripresa, quando da una battuta di Tedesco da calcio d’angolo l’arbitro vede una spinta per presunto fallo su Tenti e decreta il calcio di rigore, realizzato ottimamente da Longoni, per il primo dei suoi cinque gol di giornata. Dieci minuti più tardi Longoni viene steso in area da Mancini E. e trasforma dagli undici metri. Pochi minuti più tardi terzo gol per l’undici morcianese, che toglie le ragnatele con una sassata dai 25 metri, imparabile per l’estremo difensore ospite. Dopo il terzo gol il Mondaino prova a reagire e si porta in avanti cercando il gol che gli regalerebbe la qualificazione, ma lascia ancora più spazio in avanti alle scorribande del Morciano, che porta a 4 le reti sul tabellino ancora con uno scatenato Longoni. All’ 85° il Mondaino resta anche il 9 per l’espulsione di Dadi. All’ 89° Longoni realizza la cinquina personale, dopo essersi involato sulla destra batte Tullio con un diagonale sul secondo palo. Due minuti più tardi il Mondaino resta in otto, espulso Federici.