Giovedý 29 Ottobre18:47:29
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Meteo: ancora allerta rossa per vento in Appennino. In costa allerta gialla per mareggiate

La raccomandazione è di evitare escursioni

Attualità Rimini | 15:40 - 02 Ottobre 2020 Albero caduto causa vento (foto di repertorio a Rimini) Albero caduto causa vento (foto di repertorio a Rimini).

Nel corso del pomeriggio odierno assisteremo a una progressiva intensificazione della ventilazione dai quadranti meridionali, con aumento contestuale del moto ondoso, come indicato nel bollettino pubblicato ieri.

L’azione della perturbazione si farà sentire anche nella giornata di Sabato 3 Ottobre, quando nelle ore mattutine è atteso un transito di rovesci, localmente temporaleschi, da Ovest verso Est. Si valuta la possibile formazione di un sistema temporalesco organizzato sulla Toscana, che si estenderà poi sul nostro versante appenninico e successivamente a fascia pianeggiante e costiera. Rapido esaurimento entro il primo pomeriggio.

La situazione più critica però è quella legata al vento, con raffiche oltre i 100 km/h attese sul nostro Appennino. Proprio per questo vige l’allerta rossa di Protezione Civile per vento.

Sul resto del territorio le raffiche non dovrebbero superare i 60/70 km/h. Si raccomanda massima attenzione e soprattutto, di EVITARE qualsiasi forma di escursionismo in Appennino.

Il tutto favorirà mare mosso sotto costa e molto mosso al largo, con coefficiente di marea alto nella giornata di Sabato 3 Ottobre. Sul territorio è valida anche un’allerta gialla per mareggiate. Potrebbero quindi esserci locali criticità sul litorale, anche tenuto conto che non in tutte le aree sono state innalzate le dune a protezione degli stabilimenti.

Federico Antonioli (Centro Meteo Emilia Romagna)

 Tutti gli aggiornamenti, con un formato innovativo, son disponibili su  www.centrometeoemiliaromagna.com
Segui Centro Meteo Emilia Romagna su Facebook e Instagram
Iscriviti al canale Telegram