Mercoledý 28 Ottobre17:34:47
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Nel fine settimana al via le speciali visite guidate a Palazzi dell'arte Rimini

La durata di ogni visita è di 45 minuti circa ed è richiesta la prenotazione

Eventi Rimini | 13:44 - 02 Ottobre 2020 Foto Riccardo Gallini Foto Riccardo Gallini.

Nuovi orari per il Museo della Città e la Domus del Chirurgo e per Part – Palazzi dell’Arte Rimini, il nuovo sito museale che dal 24 settembre ha spalancato le sue porte alla città ospitando la collezione di opere d’arte contemporanea donate alla Fondazione San Patrignano. Dal 1° ottobre i tre siti sono aperti al pubblico da martedì a venerdì dalle 9.30 alle 13 e dalle 16 alle 19, con orario continuato sabato, domenica e festivi dalle 10 alle 19 (lunedì non festivi chiuso).  

Il Part, negli storici palazzi dell’Arengo e del Podestà affacciati sulla centrale piazza Cavour, rivolge un invito a partecipare alle visite guidate proposte ogni sabato e domenica a iniziare da questo fine settimana, la mattina alle ore 10 e alle ore 11, il pomeriggio alle ore 15.30 e alle ore 16.30, al costo speciale di 6 euro (ingresso ai Palazzi e visita, gratuito per i bambini al di sotto dei sei anni). I percorsi guidati conducono alla scoperta dell'eclettica raccolta di opere di arte contemporanea donate da artisti, collezionisti e galleristi alla Fondazione San Patrignano, nonché delle due mostre temporanee, dislocate negli spazi del Palazzo del Podestà sotto la sigla [APARTE], dal titolo Convivium (con i lavori di Francesco Bocchini, Vittorio D’Augusta, Luca Giovagnoli, Marco Neri, Nicola Samorì) e Magna Carta (con le opere recenti di Denis Riva).  

La durata di ogni visita è di 45 minuti circa ed è richiesta la prenotazione fino al raggiungimento del numero massimo di 25 partecipanti. Le visite sono organizzate nel rispetto delle disposizioni per la prevenzione del contagio da Covid-19: i visitatori sono tenuti a indossare la mascherina per tutta la durata del percorso, a sanificare le mani all'ingresso e a mantenere il distanziamento interpersonale. 

Dal 4 ottobre  l’iniziativa “Domenica al Museo”, che prevede l’ingresso gratuito nei musei di tutta Italia ogni prima domenica del mese, viene temporaneamente sospesa come previsto dall’ordinanza del 25 settembre scorso del Ministero della Salute, disposta su segnalazione del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.