Marted́ 20 Ottobre19:41:53
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini Calcio, il main sponsor è un istituto di credito del territorio: Banca Popolare Valconca

Accordo di un anno, ma le parti contano di prolungare la partnership in futuro. Presente anche Brasini

ASCOLTA L'AUDIO
Sport Rimini | 14:10 - 02 Ottobre 2020 Le maglie con il nuovo sponsor Le maglie con il nuovo sponsor.

Come la società del Basket RBR, che milita in serie B, anche il Rimini Calcio (serie D) ha trovato il main sponsor nel mondo del credito locale. Si tratta della Banca Popolare Valconca. L’istituto della provincia di Rimini, che ha ramificazioni nelle Marche e in tutta la Emilia Romagna, sarà il partner del club biancorosso per la stagione calcistica 2020-2021. L’accordo è annuale, ma entrambe le parti si sono dette fiduciose di proseguire il rapporto di collaborazione.

Ad annunciarlo è stata venerdì pomeriggio la società biancorossa in una conferenza stampa alla quale hanno partecipato da una parte il presidente della Banca Costanzo Perlini e il direttore generale Dario Mancini e dall’altra il presidente del club Giorgio Rota e il direttore generale Marco Ghetti. Un altro sponsor potrebbe essere annunciato a breve, una azienda che opera nel settore della logistica.  Al tavolo anche l’assessore allo sport Gianluca Brasini.

“Ringrazio la Banca Popolare Valconca per il supporto che offre al nostro progetto – spiega Rota – . E’ una banca vicino al territorio, alla comunità, alle persone del territorio e per ci sentiamo per questo di avere una sensibilità affine”. Il dg Marco Ghetti non rivela le cifre dell’operazione (“per noi è un budget importante”) e afferma che il brand non può che valorizzare la società biancorossa. “Non è facile nella fase di rilancio economico trovare sponsor, esserci riusciti ci gratifica. Questo è il primo step, confidiamo ne seguano altri” ha aggiunto.

Il presidente Perlini e il direttore genearle Mancini spiegano: “Nell’anno in cui la Banca compie i 110 anni di attività abbiano deciso di aderire alla proposta del club biancorosso con entuasiasmo; guardiamo oltre all’aspetto del campionato di serie D, che il Rimini del resto affronta con la voglia di primeggiare, ma soprattutto all’impegno di diffondere lo sport, all’attenzione al mondo giovanile che è proprio del nostro istituto e del Rimini Calcio”.

Al tavolo anche l’assessore allo sport Gianluca Brasini: “Non è facile avvicinarsi allo sport in questo momento, e dunque un plauso alla Banca Popolare Valconca che dimostra nei fatti di essere vicino alla realtà calcistica riminese. Il Comune fa la sua parte con la riduzione delle tariffe delle palestre del 60 per cento, interventi sulla impiantistica”.

Stefano Ferri

ASCOLTA L'AUDIO