Mercoledý 21 Ottobre03:24:19
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Patrick Cohen è "CEO dell’anno" per la terza volta

Vent'anni di esperienza in posizioni di alto livello

Attualità Nazionale | 09:03 - 02 Ottobre 2020 Patrick Cohen è "CEO dell’anno" per la terza volta

L’amministratore delegato di Axa Italia, Patrick Cohen, è stato confermato di nuovo, e per la terza volta consecutiva, quale “Ceo dell’Anno” per il contesto assicurativo, ottenendo il relativo riconoscimento assegnato nel corso dell’evento Le Fonti Insurance Awards nell’edizione del 2020, trasmesso in live streaming il 18 giugno da Le Fonti TV.

Tale riconoscimento è stato ideato proprio con l’intenzione di premiare sia le società del settore assicurativo sia le persone impegnate in tale ambito, che sono state in grado di distinguersi durante l’anno per lo spirito innovativo e la capacità di ideare e offrire soluzioni all’avanguardia, e di individuare ogni possibile occasione di innovazione e di sviluppo.

Si tratta quindi di un contesto particolarmente complesso, specialmente in un momento così difficile come è quello attuale, considerando l’emergenza sanitaria ancora in corso, provocata dalla pandemia di Coronavirius.

Patrick Cohen, 20 anni di esperienza in posizioni di alto livello

L’attuale amministratore delegato di Axa Italia, Patrick Cohen, è di nazionalità francese, e da oltre 20 anni viene chiamato a rivestire ruoli di responsabilità e incarichi dirigenziali presso gruppi societari di importanza internazionale.

Cohen ha voluto dedicare il riconoscimento recentemente ricevuto di Ceo dell’Anno 2020 ai propri collaboratori e a tutti gli uomini e le donne che lavorano presso Axa Italia, e che svolgono un ruolo determinante nel fornire ai clienti del gruppo assicurativo una serie di servizi sempre più ampia, completa e in linea con i tempi.

L’impegno di Axa Italia nel periodo della pandemia

Nel periodo di emergenza dovuta all’epidemia di Covid 19, il gruppo assicurativo Axa Italia ha continuato ad offrire ai propri clienti una serie di servizi e di strumenti studiati su misura e finalizzati affrontare l’emergenza sanitaria con estrema efficacia.

Una delle motivazioni della nomina di Patrick Cohen quale Ceo dell’Anno si riferisce proprio al suo continuo impegno nel proporre soluzioni utili alla prevenzione e all’utilizzo di tecniche e strumenti digitali per la diagnostica. In questo ruolo, si può dire che Axa Italia abbia svolto un’attività pionieristica nel fornire strumenti validi e di ultima generazione.

I clienti di Axa Italia hanno avuto infatti a disposizione un servizio dedicato che ha permesso loro di richiedere un consulto medico a distanza per tematiche extra covid e di richiedere una valutazione delle proprie condizioni di salute, senza alcun obbligo di recarsi presso ambulatori e studi medici, evitando quindi anche di sovraccaricare il sistema sanitario nazionale. Un'altra iniziativa con cui il gruppo assicurativo ha voluto supportare i propri clienti, è stata la decisione di offrire a chi avesse contratto il Covid 19 il raddoppiamento dell’indennità giornaliera da ricovero.