Marted́ 20 Ottobre18:58:41
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Polizia: in pensione il Sovrintendente Capo Monica Staurenghi, il saluto dei colleghi

Un apporto ripagato con risultati importanti, incisivi e decisivi

Attualità Rimini | 15:08 - 01 Ottobre 2020 Il saluto dei colleghi Il saluto dei colleghi.

Oggi si respira un’aria particolare nei corridoi della Questura di Rimini. Dopo anni di onorata carriera, giunge al pensionamento una preziosa collaboratrice della Polizia di Stato, il Sovrintendente Capo Monica Staurenghi. Un ristretto gruppo di persone, in rappresentanza di colleghi ed ex colleghi, appartenenti e non alle forze di Polizia, hanno abbracciato una delle colonne portanti della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale della Questura; una persona che ha dato tutto per quella che egli stessa non esita a definire la propria famiglia, impegnandosi con passione e dedizione nel suo operato all’interno della Squadra Amministrativa.  Un apporto ripagato con risultati importanti, incisivi e decisivi. L’ormai ex appartenente ha colto l’occasione per ringraziare tutti coloro che le sono stati accanto nel suo percorso professionale, volgendo uno sguardo particolare ai suoi Dirigenti e ai suoi più stretti collaboratori.

Il Questore di Rimini ha tenuto a ringraziare personalmente la Staurenghi per tutto quanto fatto nella sua duplice veste, di poliziotta e di rappresentante di organizzazione sindacale. Del resto la stessa si è sempre contraddistinta per equilibrio e volontà di trovare un punto di incontro tra le esigenze dell’Amministrazione e del Personale, motivo per il quale rimarrà Segretario del Sindacato Italiano Unitario Lavoratori Polizia sino a cessazione del suo incarico.