Giovedý 22 Ottobre04:47:43
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Pietracuta: tenta furto di un auto, poi scappa tra i banchi del mercato usando la cintura come arma

I Carabinieri di Novafeltria che si trovavano a poca distanza sono riusciti a fermarlo

Cronaca Pietracuta di San Leo | 14:31 - 01 Ottobre 2020 Il 40enne portato in Caserma a Novafeltria Il 40enne portato in Caserma a Novafeltria.

Un 40enne magrebino, domiciliato a San Leo, è stato arrestato ieri mattina (mercoledì 30 settembre) a Pietracuta: è stato sorpreso mentre cercava di rubare un'automobile Fiat 500 parcheggiata nel centro commerciale della città, vicino alla zona in cui, ogni mercoledì, vengono allestiti i banchi del mercato. L'uomo, colto sul fatto dal proprietario, è scappato tra le bancarelle, cercando peraltro di colpire i passanti con una cintura. Immediato l'intervento dei Carabinieri, che hanno fermato il nordafricano in fuga, sulla Marecchiese, mentre cercava di bloccare le auto in transito. Il 40enne ha continuato a dare in escandescenze, colpendo un Carabiniere con la cintura e con alcuni calci. Alla fine è stato bloccato e portato in Caserma. Già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato per le ipotesi di reato di tentato furto, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

L'UDIENZA DI CONVALIDA. Il 40enne, sottoposto agli arresti domiciliari, questa mattina (giovedì 1 ottobre) è stato accompagnato presso il Tribunale di Rimini per l’udienza di convalida dell’arresto. A seguito della convalida, considerati i gravi indizi di colpevolezza e la pericolosità sociale del soggetto, il giudice ne ha disposto la custodia cautelare in carcere, in attesa del processo.