Giovedý 29 Ottobre00:42:12
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Riccione, il Comune mette a lavoro 381 beneficiari del reddito di cittadinanza

Individuati i campi di intervento: mantenimento del decoro urbano e aiuto alle fasce deboli

Attualità Riccione | 14:07 - 29 Settembre 2020 Ingresso del municipio di Riccione Ingresso del municipio di Riccione.

I 381 riccionesi beneficiari del reddito di cittadinanza saranno impiegati in lavori di pubblica utilità, dall'attività di giardinaggio e pulizia delle aree verdi pubbliche, all'assistenza ai bambini per l'attraversamento delle strade vicino alle scuole. La giunta comunale di Riccione ha infatti individuato quattro campi distinti: il sociale, cultura, assistenza alla sicurezza e ambiente. Dovranno quindi contribuire al decoro urbano e aiutare le fasce deboli della popolazione.  In ambito culturale i percettori del reddito di cittadinanza saranno chiamati a dare supporto nell'allestimento degli stand durante le manifestazioni. L'obiettivo finale dunque è il reinserimento dei 381 riccionesi nel mondo del lavoro. Soddisfatto Stefano Paolini di Fratelli d'Italia Riccione: «nei grandi centri l'attivazione del progetto del reddito rischia di rimanere un mero sussidio fine a se stesso, un'operazione tristemente incompiuta, il comune di Riccione si è inserito invece in una scia positiva: l'elargizione del reddito è seguita dalla pratica, dall'attività».